Minuetto

A parte il fatto che sto in ansia perché ho scasinato le categorie e dovrei ricategorizzare i post uno per uno e solo pensarlo mi stanca…

Dicevamo, il minuetto.

Il minuetto è il simbolo di persone vestite in modo improbabile, che compiono passi che fanno cascare i mar(r)oni.
Ottimo, per i proprietari di castagneti.
Scassaminchiante, per i cazzeggiatori.

Il cazzeggio è un’esigenza atavica.

Già nei tempi antichi, si praticava principalmente di notte, alzando il naso verso quei puntini luminosi che stavano sopra e si faceva a gara a chi inventava la sciocchezza più graziosa.

Poi arrivò l’inquinamento luminoso e l’essere umano si dovette inventare internet e tutti gli orpelli ad esso associati.
Non era più il cielo, ma sempre blu era.

L’inquinamento (ormai nemico palese e dichiarato del cazzeggio) trovò comunque il modo di attaccare e distruggere anche quel non-luogo, riempiendolo di rottami, detriti e tanta merda tossica.

Differenziamo, puliamo e riutilizziamo, in nome di un mondo più pulito e più cazzeggiante.
Riprendiamoci la vera essenza e il vero scopo della nostra vita: perder tempo con minchiate, inutili e divertenti.

Liberi di ballare il vostro minuetto, se lo desiderate.
Ma sappiate che siete ecomostri.

Annunci

2 pensieri su “Minuetto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...