Lettera aperta.

La verità è che ti faccio schifo, ma non hai il coraggio di dirlo, vuoi per paura di una mia sfuriata, vuoi per sensi di colpa o per compassione.

Se non ti facessi schifo, avresti voglia di passare del tempo con me.

Non ti preoccupare, non ho intenzione di massacrarti di botte, fare scenate o tentare suicidi: è andata così, punto.

Ho intenzione di aspettare che mi passi il dolore, senza fare nulla.

Non ti odio, ti voglio ancora bene, forse più di prima.
Per questo ti rispetto e non ti obbligo a fare nulla che non vuoi.

Sono contenta di averti conosciuto, spero che la mia sofferenza, col tempo, si trasformi in un bel ricordo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...