Caffé

Ho bisogno di un caffé.

Sveglia postalcol, mente un po’ confusa, ma tutto sommato vado bene.
Per il momento, l’idea di spostare l’assunzione della pasticca malefica alla sera, si è rivelata funzionale: ansia alta ma gestibile e voglia di fare nella norma. Sparite depressione e paura immotivata, cosa più importante.
Vediamo se riuscirò a dormire.

Ho accennato ad A. dell’esperimento e gli son cadute le braccia.
Poverino, ha paura che ricominci l’inferno.
Come dargli torto?

E si va avanti, cercando di sfuggire ai casini, di accaparrarsi qualche istante che valga la pena di essere vissuto e di stordirsi per non pensare, sperando che il tempo corra veloce.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...