Il mio esordio.

La vita non fa sconti a nessuno e pare che in certi particolari momenti si accanisca più del solito.

Ricordo con precisione quel pensiero che mi balenò nella testa: “Adesso non faccio più niente”.
In seguito, fu tutto in discesa.

La fatica ad alzarsi dal letto, la mancanza di energie.
Ma più di ogni altra cosa, fu l’assenza di significato.

Ogni cosa, ogni singola cosa, aveva perso senso.
La mattina, a sole già alto, fissavo il soffitto.
Mi chiedevo che senso avesse alzarmi. Non trovavo risposta.

A mala pena riuscivo a rotolare giù, mi vestivo senza cambiarmi, giusto per coprirmi.
Ogni azione era diventata difficile, persino alzare un braccio mi rendeva spossata.
Non mi importava.

Non mi importava più di nulla.

Annunci

Un pensiero su “Il mio esordio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...